VALIDA LA NOTIFICA DELL'ISTANZA ALLA PEC
DELLA SOCIETÁ CANCELLATA

Il Sole 24 Ore del 29 settembre 2016 pubblica il chiarimento
offerto dall’Avv. Bernardo Bruno in ordine alla notifica a mezzo pec
del ricorso per dichiarazione di fallimento, il cui approfondimento
è condotto in relazione alla particolare ipotesi di debitrici cancellate dal registro delle imprese.